Area Stampa
24/09/2019 - Autunno all'Odeon quattro concerti dal 26 al 29 settembre
Si arricchisce il programma Autunno all’Odeon organizzato dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia. Dopo il successo dell’inaugurazione con lo spettacolo Punti di Vista per la regia di Monica Felloni e con l’emozionante interpretazione della compagnia Nèon è la volta di quattro concerti che spaziano dal classico al jazz, dalle arie di note opere liriche al contemporaneo.Una settimana all’insegna della musica e dell’eccellenza per l’Odeon, uno spazio storico nel cuore di Taormina che ritorna alla sua naturale destinazione di rappresentazioni musicali, teatrali e letterarie grazie al Parco Archeologico Naxos-Taormina.Giovedì 26 settembre Carmen Avellone & Vito Giordano Quintet guests: Brass Talents. Un concerto dedicato al jazz mainstream, con due interpreti eccezionali, Avellone e Giordano, accompagnati da una ritmica formata da alcuni maestri di alto livello esecutivo ed artistico della Fondazione The Brass Group. A completare l’esibizione, alcuni giovani talenti in rampa di lancio internazionale quali Gaetano Castiglia (Tromba) e Alessandro Laura (Sax).Venerdì 27 settembre Bepi Garsia "Musiche del nostro tempo”, un programma quanto mai affascinante, originale negli adattamenti e in buona parte anche inedito quello proposto nel recital del pianista Bepi Garsia. Il repertorio, infatti, disegna un emozionante viaggio che parte da temi poco frequentati, e per la prima volta eseguiti a Palermo, scritti dal compositore romano Pino Marcucci e, toccando la celebre Rapsodia in blu di George Gershwin, nella rara versione per solo piano, giunge fino a Debussy. Altra chicca del programma è l'esecuzione di Pour le piano di Claude Debussy, una suite che il grande autore francese terminò e pubblicò nel 1901.Sabato 28 settembre l’originalità e l’estrosità del Maestro Maurizio Mastrini incanterà il pubblico presente. A dieci anni dal suo debutto uno dei pianisti più apprezzati in Italia suonerà al pianoforte alcuni dei suoi brani più importanti scritti ed eseguiti durante la sua attività pianistica con l’inserimento di alcuni inediti di grande respiro musicale tra cui il funambolico Excellence in cui il pianista miscela passione e virtuosismo.Domenica 29 settembre I solisti di opera laboratorio, un gruppo di giovani solisti provenienti da Palermo noti in molti teatri del mondo con le più famose arie d’opera tra cui quelle di Verdi, Donizetti, Puccini, Mascagni e Bellini. Ad accompagnare i cantanti Natasha Katai Ciappa, Floriana Cicio, Luisa Filizzola, Lorena Scarlata Rizzo, Gianmarco Randazzo, Christian Rimasti, Andrea Ciacio, Davide Romeo, Antonino Tranchina e Rosolino Galioto al pianoforte Beatrice Cerami e Danilo Lombardini.La stagione Autunno all’Odeon è sostenuta dagli Assessorati Regionali Turismo, Sport e Spettacolo, Beni Culturali e dal Comune di Taormina